Cattedrale di Altamura
Cattedrale di Altamura

La Diocesi di Altamura- Gravina- Acquaviva delle Fonti (Altamurensis-Gravinensis- Aquavivensis), suffraganea dell’Arcidiocesi di Bari- Bitonto, è stata eretta, con Decreto della Congregazione per i Vescovi, il 30 settembre 1986, mediante la piena unificazione della Diocesi di Gravina (sec. IX; unita ad Irsina il 27 giugno 1818 e successivamente distaccata l’11 ottobre 1976) e delle Prelature nullius di Altamura (1232) e di Acquaviva delle Fonti (eretta ed unita ad Altamura il 16 agosto 1848). Comprende 6 Comuni: - in Provincia di Bari: Altamura, Gravina in Puglia, Acquaviva delle Fonti, Santeramo in Colle, Poggiorsini;

- in Provincia di Barletta- Andria -Trani: Spinazzola.

Si estende su di una superficie di 1.309 Km quadrati, conta una popolazione di circa 170.000 abitanti, distribuita in 40 Parrocchie.

VESCOVI DI ALTAMURA- GRAVINA- ACQUAVIVA DELLE FONTI

1. Tarcisio Pisani (30 settembre 1986 -†14 marzo 1994), nato a Morano Calabro (CS) il 15 luglio 1929, già Vescovo di Gravina e Prelato di Altamura e di Acquaviva delle Fonti dal 28 giugno 1982. Deceduto il 14 marzo 1994.

2. Agostino Superbo (19 novembre 1994 - 6 agosto 1997), nato a Minervino Murge (BT) il 7 febbraio 1940, già Vescovo di Sessa Aurunca. Il 17 maggio 1996 è nominato Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana.

3. Mario Paciello (6 agosto 1997- 14 ottobre 2013), nato a Barcellona Pozzo di Gotto(ME) il 26 ottobre 1937, già Vescovo di Cerreto Sannita- Telese- Sant’Agata de’ Goti.

4. Giovanni Ricchiuti (dal 4 gennaio 2014) nato a Bisceglie, Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie il 01 Agosto 1948, Arcivescovo di Acerenza il 27 Luglio 2005trasferito ad Altamura - Gravina - Acquaviva delle Fonti il 15 Ottobre 2013.